Nel petto della SMP batte inoltre un cuore “verde”, poiché da anni impiega solo materiale rigenerato prodotto da un’altra azienda del gruppo, la Rigenera. Nata nel 1999, si specializza nella produzione di granulo in polietilene rigenerato derivante da scarti industriali opportunamente trattati.

L’attuale capacità produttiva supera le 1.000 ton/mese.

Nel 2015 la Rigenera apre le porte al mondo della stampa 3D con 6 nuovi progetti: dalla produzione di filo biodegradabile per stampanti 3D, diventando il maggior produttore al mondo per quantità di colori, al service di prototipazione rapida, alla riproduzione di oggetti di design in materiale biodegradabile, provenienti dal riuso e personalizzabili.

Nel 2017 l’azienda apre un factory store di oltre 200 mt in pieno centro a Bari, con un parco di oltre 30 stampanti e una sala con 15 postazioni, dove organizza corsi per software di modellazione 3D.

Nel 2018 la Rigenera avvia la produzione di biocompaund da film, attualmente utilizzato da SMP, chiudendo con la stessa la filiera dell’economia circolare.